Tombola di beneficenza: raccolti 3.000 euro per l’acquisto del defibrillatore

SCIACCA – Una sala stracolma di gente…. persone felici di darci una mano e di contribuire a realizzare iniziative benefiche e di utilità sociale. Oltre 120 sponsor, più di 250 premi, un maxi sorteggio al termine delle tre tombole per assegnare gli oltre 170 premi rimasti non assegnati…. molti dei presenti hanno avuto quindi l’opportunità di portare a casa un ricordo della serata ma siamo certi che tutti abbiano portato a casa la soddisfazione di avere donato alla collettività un gesto di sincera solidarietà. Il ricavato di questa Tombola, che ammonta a 3000 euro circa, sarà utilizzato dall’associazione ORAZIO CAPURRO – Amore per la Vita per l’acquisto di un defibrillatore DAE da donare all’Unità Territoriale di Sciacca della Croce Rossa Italiana. Questo è anche il momento oltre che dei bilanci anche dei ringraziamenti. Grazie ai simpaticissimi comici della nota compagnia Ridi che ti passa che hanno presentato ed animato la serata e soprattutto perchè erano veramente felici di farlo; grazie di cuore anche ai tantissimi sponsor perchè solo grazie alla loro grande generosità si è potuta realizzare la Tombola; un grazie veramente sincero a tutti coloro che ci hanno sostenuto e che erano presenti, eravate tantissimi.
L’associazione sta crescendo, stiamo crescendo tutti insieme… così come aumentano ogni anno gli sponsor che decidono di stare al nostro fianco, di sostenerci, di darci fiducia e di credere in noi…. ed in questo modo aumentano anche le nostre iniziative….. i nostri obiettivi…. Ci siamo sempre impegnati, con passione e con un unico obiettivo: aiutare il prossimo inteso come collettività, migliorare nel nostro piccolo la società in cui viviamo attraverso iniziative di utilità sociale sempre e solo nel ricordo vivo di Orazio.
Il supporto della cittadinanza e dei tantissimi sponsor, ogni anno sempre più numerosi, sono la viva, autentica e sincera testimonianza della fiducia e dell’apprezzamento che gli stessi hanno nei confronti dell’associazione e delle tante iniziative che la stessa ha sempre portato avanti negli anni e certamente anche nel futuro.
Adesso abbiamo anche il piacere di mostrarvi qualche momento della Tombola e una “piccola” parte dei tantissimi premi in palio…. e ricordarvi anche tutti i nostri sponsor.
Cogliamo anche l’occasione per formularvi i nostri migliori e sinceri auguri di buon anno nella speranza che il 2016 regali a tutti noi principalmente salute e serenità.
Continua la lettura di Tombola di beneficenza: raccolti 3.000 euro per l’acquisto del defibrillatore

MIA (Mercato Ittico Aperto), la nuova iniziativa della Consulta della Cultura

SCIACCA – Nel corso dell’ultimo incontro organizzato dalla Consulta della Cultura in merito al regolamento per la gestione e valorizzazione dei beni comuni urbani, è stato indetto un challenge fotografico attraverso cui associazioni e liberi cittadini hanno potuto lanciare le proprie idee per il “riuso” di beni comunali abbandonati o da valorizzare.

La Consulta della Cultura ha deciso di dare seguito alla proposta presentata dall’Ass. Temple Bar riguardante il riuso dei locali che una volta ospitavano il mercato ittico nella zona portuale, abbandonati da tempo ed usati oramai come deposito. L’iniziativa prende il nome MIA (Mercato Ittico Aperto) e, a seguito della concessione temporanea da parte del Comune, si svolgerà dal 27 Dicembre al 5 Gennaio ospitando presentazione di libri, performance teatrali, proiezioni, performance artistiche e concerti.

La manifestazione vede il patrocinio del Comune di Sciacca, la collaborazione di tutte le associazioni e liberi cittadini facenti parte della Consulta ed il contributo di: Avis, Bar del Corso, Circolo Nautico il Corallo, Gregò, Cantine Corbera, Cantine De Gregorio, Mediterranea Fish, Azienda Agricola La Chiusa, Scalia, Feudo Arancio, Tipografia Fazello, Ristorante Porto San Paolo, Pizzeria Conte Luna e Papai.

Martedì conferenza stampa di fine anno della giunta Di Paola

SCIACCA – Tradizionale incontro di fine anno con la stampa del sindaco Fabrizio Di Paola e degli assessori della Giunta comunale di Sciacca. L’incontro è stato programmato per martedì 29 dicembre, con inizio alle 17 nella Sala Blasco del Palazzo Municipale.  L’Amministrazione comunale porgerà gli auguri agli operatori dell’informazione e, con l’occasione, traccerà il bilancio dell’attività svolta nell’anno che si sta per concludere.

 

 

La banca del cordone ombelicale di Sciacca centra un traguardo storico: ottenuto il pieno accreditamento dal Ministero della Salute

SCIACCA – I pazienti di tutto il mondo affetti da leucemia o da altre patologie oncoematologiche curabili con le tecniche del trapianto potranno, da oggi, contare anche sulle preziose unità di sangue custodite presso la Banca del cordone ombelicale di Sciacca. Dopo un complesso iter di accreditamento, protrattosi alcuni anni, la “banca” saccense del presidio ospedaliero “Giovanni Paolo II”, diretta dal dottor Filippo Buscemi, ha infatti ottenuto il parere di conformità da parte del Centro nazionale sangue e trapianti del Ministero della Salute. Il riconoscimento ha il sapore della conquista perché giunge al termine di lunghi sforzi per assicurare la piena rispondenza agli standard nazionali ed internazionali della struttura saccense e dei protocolli operativi in atto.

La certificazione di qualità delle sacche ematiche conservate a Sciacca, oltre ad assicurare l’efficienza dei sistemi di conservazione negli anni, consente l’esposizione delle singole unità nel registro “Italian Bone Marrow Donor Registry” (IBMDR) attraverso il quale le strutture sanitarie di tutto il mondo potranno rintracciare la compatibilità con i propri pazienti e farne richiesta.

La banca cordonale ombelicale di Sciacca, così come tutte banche cordonali in Italia, conserva le cellule staminali già commissionate verso il sistema ematopoietico e destinate alla rigenerazione dei globuli bianchi, rossi, e delle piastrine. Si tratta di un formidabile strumento che, non a caso, viene spesso indicato in gergo medico “tecnica rescue” i quanto si presenta come un vero e proprio meccanismo di salvataggio attraverso cui ripopolare, in una ventina di giorni, il midollo osseo.

L’attuale direzione aziendale, presieduta dal dottor Salvatore Lucio Ficarra, si è spesa ininterrottamente, sin dal suo insediamento, per il raggiungimento del traguardo odierno, uno degli obiettivi fondamentali, peraltro, conferito dall’Assessorato regionale alla salute all’Asp di Agrigento. “Con il risultato conseguito – afferma il Direttore sanitario dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento, Silvio Lo Bosco – si conferisce massima dignità ad una struttura che, peraltro, sta già intraprendendo la strada della piena qualificazione scientifica proponendosi come biobanca di ricerca in quanto ha già avuto, lungo questa direzione, riconoscimenti sia in ambito universitario che comunitario”.

“Pirandello e lo zolfo”: Inaugurata a Sciacca la mostra dedicata allo scrittore agrigentino

SCIACCA – “Il commercio non era per me; io non potevo rinunziare all’arte”. È quanto scrive il giovane Luigi Pirandello in una lettera al padre Stefano che avrebbe voluto il figlio al proprio fianco nella Continua la lettura di “Pirandello e lo zolfo”: Inaugurata a Sciacca la mostra dedicata allo scrittore agrigentino

Letture e agevolazioni, aperta la campagna di tesseramento per la biblioteca comunale

SCIACCA –  Letture, servizi, agevolazioni. L’assessore alla Cultura Salvatore Monte rende noto che è partita la campagna di tesseramento 2015-2016 alla biblioteca comunale “Mons. Aurelio Continua la lettura di Letture e agevolazioni, aperta la campagna di tesseramento per la biblioteca comunale

Terme di Sciacca: chiesto incontro urgente a presidente della Regione e Commissione Bilancio Ars

SCIACCA – Un incontro urgentissimo col presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, “individuato come interlocutore unico e decisivo” per portare a soluzione la questione delle Terme di Sciacca, Continua la lettura di Terme di Sciacca: chiesto incontro urgente a presidente della Regione e Commissione Bilancio Ars

Il Cielo d’Italia, pannelli con ceramica di Sciacca all’Expò e al Museo delle Scienze di Teramo

SCIACCA – C’è anche la ceramica di Sciacca nel progetto nazionale “Il Cielo’Italia” che si è concretizzato con la realizzazione di una opera composta da pezzi provenienti da altri 30 comuni dell’Associazione Continua la lettura di Il Cielo d’Italia, pannelli con ceramica di Sciacca all’Expò e al Museo delle Scienze di Teramo

Censimento su presenza di amianto: Avviso pubblico su obblighi di comunicazione entro il 5 novembre

SCIACCA – “Tutela della salute e del territorio dai rischi derivanti dall’amianto”. È l’oggetto di un avviso pubblico diramato dal sindaco Fabrizio Di Paola e dall’assessore all’Ambiente Gaetano Cognata. Continua la lettura di Censimento su presenza di amianto: Avviso pubblico su obblighi di comunicazione entro il 5 novembre

Le notizie di Sciacca e dintorni sul web